I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Florigel.it Ulteriori informazioni

La storia del
panzerottino Florigel

Questa è una storia

che comincia tanti anni fa tra le colline della Murgia pugliese, nella cucina di una nonna che amava circondarsi dai sorrisi e dagli occhi curiosi dei suoi nipotini.

La sua casa era sempre avvolta da invitanti profumi e i bimbi si divertivano ad indovinare, dagli odori, cosa bolliva in pentola.
Primi piatti, zuppe, dolci, tutto quello che veniva fuori dalla sua cucina era irresistibile, ma c’era una cosa che mandava in delirio i bambini: i panzerotti preparati rigorosamente seconda la ricetta della bisnonna. 

Ancora bollenti e fragranti, i nipotini facevano a gara per mangiarli.
Uno di questi bambini si chiamava Pasquale.
Curioso per natura, goloso e innamoratissimo della sua nonnina, ha conservato per anni nel cuore questo ricordo d’infanzia fatto di mozzarella filante e felicità. 

Cresciuto, conservando lo spirito di quel bambino felice, Pasquale ha deciso di tirare fuori da un vecchio cassetto la ricetta originale dei panzerotti della nonna per far gioire i nipoti di tutte le età.

Nasce così negli anni ’90 il sogno di Florigel, un’azienda dall’anima artigianale e dal rigore industriale, che ha come core business proprio la produzione dei panzerotti made in Puglia nei quali ogni volta Pasquale riversa tutto l’amore per la sua nonnina e per la sua Terra.

Panzerottini